Oggi è :  25/09/2018

  

Accedi Area Agenzie >>

Esci-Logout

 

 

 Il Parco Nazionale

 

 La Fauna

 

 

 

 

 

 

 

 La Flora

 

 

 

 

 

 

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

 

 Gargano: Il Gargano ed il Parco Nazionale

Clicca per Ingrandire Il Gargano una terra antica e rigogliosa ricca di storia e di una natura incontaminata.

Oltre 100 chilometri di spiagge, insenature, grotte, baie, faraglioni e strapiombi. Rodi Garganico, Peschici, Vieste, Pugnochiuso, Mattinata, Manfredonia... località di mare cariche di storia, profumate dalle zagare, ombreggiate dai maestosi pini d’Aleppo che si specchiano nelle acque cristalline del promontorio, impreziosite dalle perle delle Isole Tremiti.

Oggi il Gargano è Parco Nazionale con le sue pinete di pino d'Aleppo che si estendono fino al mare che con la Foresta Umbra formano un polmone verde di inestimabile bellezza.

Il Gargano significa lasciarsi avvolgere da una antica spiritualità che si rinnova ogni giorno, nel cammino lento e inesauribile dei pellegrini verso San Giovanni Rotondo, pregno dell'impeto mistico di Padre Pio, reso Santo da Giovanni Paolo II.

Mare, montagna, foresta, flora, fauna, archeologia, religione, storia, culture millenarie che ancora esprimono un folklore vivo ed autentico. Il Gargano non si può raccontare. Il Gargano va vissuto intensamente, seguendo il ritmo delle emozioni che il suo paesaggio è capace di suscitare.

La Gastronomia garganica propone piatti ricchi e gustosi, ma al contempo semplici e genuini. Ingrediente fondamentale di molte portate è il pane, gustato soprattutto sotto forma di bruschetta, cioè abbrustolito, condito con olio d’oliva e arricchito con pomodori, cipolla ed origano. Gli antipasti guardano al mare: tra le specialità va annoverato il fragagghiamme, a base di piccoli pesci crudi.

Le verdure, preparate con grande maestria, sono la base per squisite minestre. Il pane è protagonista delle minestre con il pancotto, condito con olio ed accompagnato da verdure selvatiche ed ortaggi, come rucola e patate. Gustosissime sono anche la minestra di cicorie selvatiche, condite con purea di fave, e la minestra maritata a base di scarola, cicoria e sedano, cotti in brodo di carne. A base di verdure è anche la tiella, composta da patate arricchite con pecorino e pangrattato.

I primi, piatti semplici, ma invitanti e gustosi, portano in tavola colori e profumi della tradizione mediterranea. Squisita la pasta fatta a mano come i cecatelli, conditi con pomodoro fresco, o le strascinate, variante delle orecchiette, che vanno insaporite con finocchietto, patate e rucola; ed ancora, ottimi sono fusilli, tagliolini e laganelle. Prelibati anche i primi a base di legumi, come l’immancabile pasta e fagioli.

Tra le specialità da gustare nel territorio garganico ci sono anche portate più robuste come le salsicce, i capocolli, le soppressate e i torcinelli. Tradizionali del menu pasquale sono il beneditte, a base di uova sode, salame, formaggio ed arance affettate, ed i cardoncelli con agnello e uova. Immancabile su ogni mensa, infine, è il prelibatissimo olio d’oliva prodotto da olivicoltori locali.
 

 

 

Mappa Interattiva

 
   

 Annunci Immobiliari a :

     

 Cerca per Tipologie Immobiliari:

   
 
Fiaip

Collegio Provinciale FIAIP FOGGIA
VIA NICCOLO' BORRELLI 43 -- 71100 - FOGGIA (FG)
Tel: 0881708105 -- Fax: 0881708105  email: 8603@fiaip.it

Copyright © 2017 powered by Elia Tavaglione   Tutti i diritti riservati.

Statistiche del Sito ....

Immobili Inseriti : 2607

L'ultimo Immobile è stato inserito alle ore 19:21:57 del  20/09/2018