Oggi è :  25/09/2018

  

Accedi Area Agenzie >>

Esci-Logout

 

 

 La Riserva Marina

 

 Le Spiagge

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

 

 La Riserva Marina

Clicca per Ingrandire La Riserva Marina delle Isole Tremiti

San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa, meno di 300 ettari di superficie al largo della costa settendrionale del Gargano: sono le anticheDiomedeae, dove Omero pose l'ultima dimora del mitico eroe amico di Ulisse.

Dal 1989 sono Riserva Naturale Marina poi compresa nel Parco Nazionale del Gargano.

Emerse e sommerse diverse volte nella loro storia geologica, grazie alla loro natura calcarea, sono scavate da un gran numero di grotte marine, ricche di incredibili e sempre diversi paesaggi e coste frastagliate.

Solo il periplo in barca consente di apprezzare in pieno la bellezza delle sue coste, con un susseguirsi di cale rocciose, scogliere dirupate e cavità naturali dove nidificano le Diomedee, per la leggenda i compagni di Diomede così trasformati da Afrodite, che continuano a piangere la morte del loro eroe.

I fondali delle Isole Tremiti :

Immergersi nei fondali delle Isole Tremiti è una esperienza suggestiva. Le acque dell'arcipelago sono un incanto di colori e varietà di flora e fauna marine.

La trasparenza del mare consente anche ai meno esperti di immergersi e fare snorkeling fra gli scogli per una affascinante passeggiata marina.

E' una delle mete preferite anche dai subacquei più esigenti e il Tremiti Diving Center, situato sull'isola di San Domino, offre tutte le informazioni ed i servizi necessari per dedicarsi a questa rilassante ed entusiasmante attività.

L'ambiente naturale :

San Domino, la più grande delle isole dell'arcipelago, è anche la più verde con vaste distese di pini di Aleppo, cui si aggiungono qualche lecceto, vigneti e pochi ulivi; fichi d'India, carrubi, convolvolo,mirto ed agavi arricchiscono la vegetazione.

La macchia mediterranea caratterizza invece le altre isole con cardo, lentisco e rosmarino. Nell'isola di San Nicola, centro amministrativo dell'arcipelago, vegeta la velenosa scilla marittima.

Quasi del tutto spoglie sono invece Cretaccio e la più lontana Pianosa, un pianoro roccioso dove si erge un solitario faro.

Se diversificata è la vegetazione, ovunque scarsa è la fauna: piccoli rettili, rospi e conigli selvatici, mentre nei cieli volano i falchi della regina, la berta maggiore e minore e il rondone pallido.

Al contrario incredibile è la varietà di specie che alberga nei fondali blu cobalto. Ai piedi delle scogliere che precipitano fino a 30 metri di profondità, fra gorgonie, spugne di ogni varietà e distese di alghe, trovano il loro habitat naturale orate, saraghi, pagelli, polpi e murene.

Fra le numerose grotte marine, di incomparabile bellezza, non deve mancare una visita alla Grotta delle Viole, dai riflessi che assume alle prime ore del mattino, alla Grotta del Bue Marino, che si allunga per 70 metri e dove un tempo nuotava la foca monaca, e la Grotta del Sale, dove il prezioso elemento veniva raccolto.

Fonte: www.parcogargano.it
 

 

 

Mappa Interattiva

 
   

 Annunci Immobiliari a :

     

 Cerca per Tipologie Immobiliari:

   
 
Fiaip

Collegio Provinciale FIAIP FOGGIA
VIA NICCOLO' BORRELLI 43 -- 71100 - FOGGIA (FG)
Tel: 0881708105 -- Fax: 0881708105  email: 8603@fiaip.it

Copyright © 2017 powered by Elia Tavaglione   Tutti i diritti riservati.

Statistiche del Sito ....

Immobili Inseriti : 2607

L'ultimo Immobile è stato inserito alle ore 19:21:57 del  20/09/2018